In evidenza


Pronti a ripartire! Da lunedì 18 maggio riprendono con maggiore regolarità i servizi offerti dal Centro Cardiovascolare. Gradualmente e con mille precauzioni ma si ricomincia.

E' necessario, con la massima prudenza, ripartire gradualmente per ritornare piano piano alla normalità dei servizi garantiti prima del Coronavirus

La pandemia da COVID-19 sembra avere solo parzialmente toccato la Cardiologia rispetto ad altri contesti clinico-assistenziali. In realtà le implicazioni cardiologiche sono tutt’altro che marginali e costituiscono l’occasione per richiamare l’attenzione sulle interazioni tra infezioni da virus respiratori o altri agenti patogeni e rischio cardiovascolare

Inizia la graduale e parziale ripresa dell'attività clinica e strumentale sulle categorie più a rischio. Si comincia finalmente a vedere la luce in fondo al tunnel ma la guardia non va abbassata, anzi.

I nostri consigli e raccomandazioni su come affrontare l'emergenza Coronavirus